Image
Image
Daniele Meloni
Buyer Senior


NBI sceglie NIUMA per un portale fornitori efficiente,
flessibile ed economicamente adeguato

NBI S.p.A. (www.nbispa.com) è la Società del Gruppo Astaldi specializzata in Impiantistica, Costruzioni integrate - di cui realizza tutte le componenti specialistiche incluse le opere civili - , Facility Management, Servizi energia, Riqualificazione energetica, Produzione energia da fonti rinnovabili.



1) Quali sono state le esigenze e i principali obiettivi che hanno portato l’azienda a decidere di dotarsi di un portale per la gestione dell’Albo fornitori?

La nostra necessità è stata fondamentalmente quella di agevolare l’automatizzazione dei processi interni di gestione dei fornitori per assicurarci che essi siano compliant con le regole interne dell’azienda nonché con quelle dettate dalla legislazione italiana. In particolare, l’obiettivo principale è quello di garantire la disponibilità immediata di documentazione aggiornata relativa a fornitori e subappaltatori (già presenti nelle nostre anagrafiche), per verificare che siano sempre in regola con certificazioni critiche quali ad esempio l’attestazione SOA, obbligatoria per la partecipazione a gare d'appalto per l'esecuzione di opere pubbliche. Fondamentale inoltre l’esigenza di automatizzare i processi di iscrizione e qualifica all’Albo Fornitori.

2) Quali sono i motivi principali che hanno portato alla scelta del partner Niuma?

In questo percorso di costruzione del portale di e-Procurement, Niuma ha compreso da subito le esigenze e gli obiettivi di NBI, anche in termini di flessibilità. In aggiunta, ci hanno convinto i costi dell’operazione e le condizioni di pagamento.

3) L'impostazione iniziale del progetto ha visto il coinvolgimento di altre aree aziendali oltre al Procurement Department?

Sì. Abbiamo coinvolto il Dipartimento di Ingegneria sia per la definizione delle categorie merceologiche sia per la stesura del questionario di qualificazione sottoposto ai fornitori. Inoltre, appena il portale sarà a regime, verrà sicuramente utilizzato anche da altre nostre divisioni. Esso offre, infatti, una condivisione immediata di informazioni sui nostri fornitori. Diventerà, pertanto, un vero e proprio strumento di comunicazione integrata tra diverse aree della nostra Azienda. Ogni volta che il Procurement si interfaccia con un’area aziendale infatti, può essere di supporto e fornire un aiuto specifico per arrivare alla definizione della migliore soluzione.

Marzo 2018